“La sicurezza sul lavoro: qualcosa di personale” – di Donatella Rotondi, RSPP Ecotherm

“La sicurezza sul lavoro: qualcosa di personale” – di Donatella Rotondi, RSPP Ecotherm

Il 12 aprile la nostra Azienda ha raggiunto l’obiettivo di 7 anni senza infortuni. Vorrei cogliere l’occasione di questo importante risultato per condividere le mie riflessioni sul tema.

Quando nel 2000 decisi di inserire nel mio piano di studi, già completato, l’esame supplementare di sicurezza sul lavoro abilitante al coordinamento cantieri, certo non immaginavo che questo tema mi avrebbe così appassionata, né tanto meno che sarebbe diventato la mia principale professionalità.  Ma il tutto è avvenuto in maniera forse un po’ casuale ma certamente naturale, quando sono approdata in questa azienda, giovane, dinamica ed estremamente sensibile a questo argomento, relativamente nuovo, ma che di lì a poco sarebbe esploso come una necessità reale di tutte le realtà lavorative.

La lungimiranza e la condivisione di un ideale, quello del valore dell’incolumità delle persone, ci ha portati nel tempo a porci sempre nuovi obiettivi e ad affrontare nuove sfide, nate da stimoli sia interni che esterni.
Stimoli a voler fare sempre meglio, per contribuire a modo nostro ad evitare che, chi esce di casa la mattina per andare al lavoro, possa non farvi rientro. Questo nella consapevolezza che nessuno è immune al rischio e che la probabilità che si verifichi un infortunio non potrà mai essere annullata, solo ridotta il più possibile.

In questi 7 anni senza infortuni ho avuto la fortuna di collaborare con persone che hanno condiviso con me questo ideale ed anche l’entusiasmo e la voglia di credere che ciascuno può dare il meglio di sé.

Ringrazio tutti per averci creduto, a partire dalla Direzione aziendale fino ad arrivare a tutti i colleghi passati e presenti che mi hanno insegnato molto professionalmente e che mi hanno dato la possibilità di respirare aria di squadra, in cui ciascuno ha voglia di prendersi cura non solo di sé ma anche dei propri compagni.
È così che deve essere un ambiente di lavoro sano e proattivo nel contrasto al triste fenomeno degli infortuni sul lavoro che troppo spesso riempie i titoli dei TG!

Siamo una bella squadra, grazie!

Donatella

Ecotherm Mannucchi Caratto Rotondi sicurezza ambiente prevenzione controllo